Le Finanze, Organizzazione in Pillole

Il risparmio flash #2: Five euro bill!

Vi sembra di essere già strettissimi con il vostro budget e non vi vengono in mente modi per risparmiare più di quanto non facciate già?

Ecco un trucchetto che vi consentirà di risparmiare delle belle sommette, soprattutto se siete abituati ad utilizzare il contante. Io l’ho appreso da The Financial Diet e Broke Millenial, le mie attuali guru su YouTube in fatto di risparmio, e lo applico costantemente con grandissimi vantaggi per le mie finanze!

Ogni volta che ricevete una banconota intera da 5€ come resto, mettetela via!

Consideratela una specie di “tassa” (5€ bill, appunto!).

Appena arrivate a casa, prelevate quella 5€ che avete ricevuto di resto e mettetela nel barattolino dei risparmi o in una busta separata dal resto. Vedrete che pian pianino racimolerete un bel gruzzoletto, anche se siete già attentissimi e risparmiate il più possibile.

Io personalmente uso “i proventi” della 5€Bill per fronteggiare la famigerata “ultima settimana del mese“. Nello specifico, io tendo ad utilizzare prevalentemente il bancomat, anche per pagamenti di piccolo importo. Da quando applico questo “trucchetto”, prelevo ad inizio mese circa metà del mio budget mensile (dopo i vari accantonamenti, a breve vi dirò meglio del mio sistema, più digitale che fisico) utilizzando il contante per le spese correnti, e accantonando le vaire 5 euro volta per votla! Anzi: faccio in modo di ricevere almeno 5€ di resto, giocando con gli spiccioli o lasciando sugli scaffali roba non strettamente necessaria! 😉

Non vi nascondo che in questo periodo il mio budget è molto ristretto per cui il cuscinetto che si crea di anche solo 20/25 € al mese fanno molto comodo in attesa del successivo accredito di stipendio!

Ma non solo. Potete anche destinare questa tassa ad un progetto più grande come una vacanza oppure l’acquisto di qualcosa che desideravate da tanto o semplicemente per risparmiare qualcosina in più.

Provatela da oggi e ditemi quanto avete accumulato a fine mese! 😉

 

 

4 pensieri riguardo “Il risparmio flash #2: Five euro bill!”

    1. Ciao e grazie! In effetti è proprio così. La chiave del risparmio, secondo me, è tutta lì: individuare quell’importo che si può “tagliare” dal proprio budget senza quasi avvertirne la privazione.
      Inoltre per meè un incoraggiamento a usare le banconote (e quindi avere maggiore controllo sulle spese). In fatto di banconote, io appartengo al partito di quelle che non “cambiano” (=utilizzano) la 50€ per pagare importi al di sotto dei 10€ (piuttosto rinuncio all’acquisto). Mio marito mi prende in giro dicendo sempre “eh si, se la cambi (=utilizzi), perde di valore!” La verità è che le banconote di taglio piccolo le spendo con maggiore rapidità e facilità, per cui si, in un certo senso: 50€ intera per me ha più “valore” di due banconote da 20 e una da 10 (stesso meccanismo mentale per cui una tavoletta di cioccolato intatta non la tocco, ma se è stata aperta DEVO finirla asap!)!
      Con questo sistema, invece, sono un po’ più propensa ad usare il contante, di qualsiasi taglio, perché ad ogni acquisto anche minimo, so che almeno 5€ li metterò via!

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...