il guardaroba, La Casa

Come ti Organizzo il Guardaroba: Introduzione

Iniziamo con questo post una serie dedicata interamente alla organizzazione e corretto uso del vostro guardaroba. Cosa tenere, cosa dare via, cosa comprare.

Capirete finalmente cosa è il guardaroba capsula e se fa per voi.

Capirete perché finora avete fatto acquisti sbagliati e perché non avete nulla da mettere anche se il vostro armadio fatica a chiudersi per quanta roba contiene.

nothingtowear

Capirete che potete costruire un guardaroba che vi faccia sentire sempre al TOP con qualsiasi budget e che pochi capi, acquistati con criterio (che vi dirò) potete ottenere infiniti outfit e look.

Perché ogni giorno ci vestiamo e meritiamo tutti che questa attività quotidiana non rappresenti una fonte di stress o frustrazione. 

Che voi siate delle fashion victim o persone che si vestono solo per convenzione sociale, sono certa che troverete in questi post delle informazioni utili.

In particolare troverà di grande interesse questa serie chi:

  • Fa fatica ogni mattina a scegliere cosa indossare;
  • Trova monotono (o monocolore) il proprio guardaroba ma non sa come migliorarlo;
  • Non si sente mai al 100% soddisfatta/o di come si veste;
  • Ha subito variazioni nel peso/corporatura e non si riconosce più nei suoi abiti.

E anche se stai pensando che l’abito non fa il monaco, debbo invece dirti che purtroppo non è così. Che lo vogliamo o no, quando entriamo un un luogo il nostro aspetto lancia un messaggio su chi siamo. Può non piacerci ma è la realtà. Conoscere le regole del gioco, del come ci si dovrebbe vestire, resta comunque la base di partenza anche quando decidiamo di ignorare quelle regole dando libero sfogo alla nostra personalità, infischiandocene del dress-code.

Sarà un viaggio interessante, ci saranno degli “esercizi” da mettere in pratica. Alcuni ti faranno conoscere meglio chi sei e i tuoi gusti, ti faranno aprire gli occhi sulle cose che il tuo armadio dice di te, delle tue insicurezze, i tuoi punti di forza, i no che non hai saputo dire. Non potrò dirti cosa comprare o quali colori scegliere, ma potrò darti gli strumenti per cogliere da sola gli indizi che sono già nel tuo armadio, nella tua storia e i criteri guida per come decidere al meglio cosa acquistare, cosa buttar via e come mettere insieme il tutto.

Non ti chiederò di buttare via tutto alla KonMari, assolutamente! Ma sono certa che se non hai nulla da mettere, vuol dire che qualcosa di cui liberarti nel tuo armadio c’è!

Allora? Ci stai?

Resta sintonizzata, presto arriverà il primo esercizio da svolgere nel tuo armadio! 😉

* * *

Nota: per chi cercasse la formula magica per avere un guardaroba ordinato e funzionale in uno schiocco di dita, devo purtroppo dire che servono un po’ di (e nemmeno tantissime) azioni graduali prima di arrivarci. Persino applicare il metodo Konmari (=butta tutto quello che non usi) richiede giorni e giorni (lo so perché è stato il mio punto di partenza)! Io non voglio chiedervi di buttare tutto, io voglio aiutarvi a capire, della montagna di panni che avete nell’armadio, COSA davvero vi SERVE, cosa davvero vi PIACE e vi valorizza. Perché è questo che andremo poi ad organizzare nel vostro armadio, non certo la roba inutile ed inutilizzata! 😉

Vai agli alti post della serie “il Guardaroba” clicca qui

Un pensiero riguardo “Come ti Organizzo il Guardaroba: Introduzione”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...