L'Agenda

Serie: Come ti organizzo… l’Agenda. Introduzione.

Nei precedenti post dedicati all’Agenda, abbiamo capito come individuare il tipo di agenda più adatto alle nostre esigenze, partendo dagli appuntamenti, ossia eventi o attività che devono accadere ad una data e orario stabiliti.

Come ho anticipato, l’agenda può (e deve) essere utilizzata anche per molto altro. Questa serie è orientata a darvi qualche indicazione e qualche spunto in più per utilizzare al massimo questo potentissimo strumento, andando ad aggiungere gradualmente altre sezioni nella vostra agenda.

La parola chiave è gradualmente: il rischio quando si cerca ispirazione per come usare l’agenda, o il vostro nuovo Bullet Journal, è quello di aggiungere troppa carne sul fuoco, con il risultato di sentirsi ancora più disorganizzati ed improduttivi di quando non si usava l’agenda. Pagine decorate con acquerelli, layout fantasiosi, trackers, stickers, collections, … … … Vi serve davvero tutto questo? Forse si, forse no. L’unico modo per capirlo è iniziare ad usare l’agenda (usarla, non semplicemente decorarla!) aggiungendo nuove sezioni una per volta. In questa maniera potete (1) abituarvi gradualmente all’uso regolare della nuova sezione; (2) vedere se funziona per voi, o se, magari, necessita di qualche aggiustamento. In altre parole, è inutile perdere tempo e risorse per disegnare ogni mese una tabella per tenere traccia delle abitudini tale e quale a quella che avete visto su Pinterest se poi non utilizziamo quella tabella più di 4 giorni al mese, o se non ci basta per trovare la motivazione per fare/non fare qualcosa… con il risultato che oltre ad aver perso tempo per disegnare il tracker, ci sentiremo anche di aver fallito nei nostri propositi.

Proprio con l’intento di aiutarvi nella graduale aggiunta e nella personalizzazione di nuove sezioni/funzionalità alla vostra agenda, nasce questa serie di post. Ciò che dovete tenere sempre a mente è che il fine non è avere un’agenda perfettamente decorata, senza cancellature e senza errori. Il fine è avere l’agenda adatta alle vostre esigenze e alla maniera in cui funziona il vostro cervello, che vi aiuti nel raggiungimento dei vostri obiettivi, qualsiasi essi siano.

Dovendo dedicare via via delle pagine a cose nuove, l’ideale sarebbe testare queste nuove funzionalità utilizzando un’agenda ad anelli (in cui materialmente potete aggiungere nuove pagine) oppure un semplicissimo quaderno che porterete sempre con voi insieme all’agenda, ma anche usare le pagine per appunti solitamente presenti in qualsiasi agenda va bene ugualmente. Il concetto è che quello che vi serve necessariamente lo avete già in casa: semplicemente carta e penna e qualcosa che li contenga. Non occorre per ora spendere soldi in costosi notebook.

Di seguito le sezioni che andremo via via ad analizzare e aggiungere al vostro planner.

  1. Il “Calendario” e la sezione “Note”
  2. Le Listdelle cose da fare (metodo GTD)
  3. Usare l’In-Box, la dashboard e aggiungere un po’ di brio!
  4. I Progetti
  5. Obiettivi personali e planning a medio-lungo termine
  6. Finanze e Budget
  7. Meal Plan

Inoltre vedremo nel dettaglio come procedere con:

  1. Review periodiche di progetti e obiettivi
  2. Usare l’agenda per creare nuove abitudini e routine
  3. Utilizzo di più planner/agende
  4. Adattare un layout prestampato alle vostre esigenze
  5. Utilizzo di agenda cartacea e strumenti digitali
  6. Decorare e abbellire l’agenda (colori, evidenziatori, washi, stickers, che siano funzionali e non solo decorativi).
  7. Sfruttare al massimo un planner di misure ridotte

Nel giro di poche settimane diventerete organizzatissime! Parola di Cle! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...