L'Agenda

Come scegliere l’agenda giusta: Il Layout.

Stai da poco approcciandoti al mondo delle agende e temi di avere una grande confusione in testa? Non sai cosa scegliere o hai notato che comprare la stessa agenda perfetta per la tua amica non fa al caso tuo, facendoti sentire una incapace? Non temere, questo post ha lo scopo di darti una panoramica dei diversi tipi di agenda e di come scegliere (tanto per cominciare) quello più adatto alle tue esigenze.

 * * *

Prima di cominciare, ti svelo un segreto: l’agenda non serve solo ad annotare appuntamenti (=cose da fare che hanno una data prestabilita), tuttavia è da lì che occorre partire, ed anzi il numero medio dei vostri “appuntamenti” nella settimana o in un mese è la cosa principale che incide sulla scelta del layout (=visualizzazione) dell’agenda più adatto alle vostre esigenze e gusti.

Principalmente in commercio si trovano due tipi di agende (in vari formati): giornaliere o settimanali. I layout mensili sono meno comuni (almeno in Italia) e per lo più svolgono questa funzione i calendari – e anche questi variano nella forgia e nelle misure, consentendovi di annotare nessuna o una considerevole quantità di informazioni.

Il layout giornaliero è il classico diario scolastico o agenda professionale (quelle che un tempo regalavano anche le banche!), in cui ad ogni pagina corrisponde una giornata, spesso con indicazione dell’orario per segnare gli appuntamenti (di qui anche l’erronea convinzione che anche io avevo che l’agenda serva “solo” per gli appuntamenti, ma su questo torneremo più avanti). Nella minigallery sotto alcuni esempi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il layout settimanale è certamente più compatto, dovendo contenere “solo” 52 facciate, una per ogni settimana dell’anno. Di solito la settimana è “spalmata” su due facciate (Wo2p = week on 2 pages), ma non mancano layout in cui una sola pagina contiene l’intera settimana (Wo1p).

Ancora il layout settimanale può essere verticale o orizzontale, a seconda di come le giornate sono disposte nelle pagine.
Di solito nei layout verticali, dove cioè i giorni della settimana sono tutti incolonnati ed affiancati verticalmente, è prestampato anche l’orario, consentendo quindi di annotare gli appuntamenti giornalieri.
Il layout orizzontale, mostra i diversi giorni della settimana in sequenza, uno sotto l’altro. Raramente può accogliere molte annotazioni, essendo una visualizzazione adatta a formati compatti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Cosa e come scegliere allora?

Come ho detto in apertura, gli appuntamenti non sono la sola cosa che può essere annotata in un’agenda, ma sono la base di partenza, siano essi periodici, casuali o programmati al dettaglio (es., dentista, colloquio con professori, incontri di catechesi, parrucchiere, palestra, clienti, caffè settimanale con le amiche o tua, sorella; impegni dei vostri figli o altri membri della famiglia che impattano sulla tua giornata… … …).

Scegli un layout settimanale di formato compatto o tascabile (orizzontale o verticale in base a quello che visivamente ti piace di più) se:

  1. Mediamente hai non più di un impegno al giorno;
  2. Hai fino a due impegni al giorno ma che raramente rischiano di accavallarsi (es. palestra sempre la mattina presto, altri impegni a seguire o nel pomeriggio);
  3. Ricadi nelle ipotesi sopra elencate e non senti la necessità di annotare cose diverse dagli appuntamenti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Scegli un layout giornaliero o settimanale verticale del formato opportuno per le tue esigenze di portabilità e quantitativo di note da inserire se:

  1. sei un professionista che incontra diversi clienti al giorno (che tu sia una estetista alle prime armi o un avvocato rampante non fa differenza);
  2. hai generalmente bisogno di incastrare più impegni in una stessa giornata e adattare l’orario in modo che non si accavallino (es. vuoi andare a fare nuoto libero i giorni pari ma l’orario può variare a seconda degli altri impegni; oppure ti dividi tra due lavori con orari flessibili, ecc);
  3. lo stile della tua grafia e/o il numero di cose che ti occorre scrivere per singolo appuntamento richiede più spazio (es. potrebbe non bastare annotarsi “incontro cliente Tizio alle 9:30, potresti voler annotare indirizzo dell’appuntamento, numero di telefono, motivo della vostra riunione, promemoria per portare con te del materiale, ecc…);
  4. Desideri avere visivamente una idea delle fasce orarie “bloccate” in cui non è possibile inserire null’altro (es.: orario delle lezioni, corso di musica, pennichella pomeridiana…);
  5. Desideri o hai necessità di tenere traccia di quello che fai/mangi/pensi durante la giornata (es. esercizio fisico, assunzione acqua, integratori/farmaci, pulizie, pensiero positivo della giornata, spese, …)

Questo slideshow richiede JavaScript.

Spero che queste linee guida potranno esserti d’aiuto per il tuo prossimo acquisto. Tuttavia è solo il punto di partenza. L’agenda è uno strumento potentissimo per poterti aiutare non solo a tenere traccia o promemoria di qualsiasi cosa tu abbia bisogno di annotare, ma anche per raggiungere tutti i tuoi obiettivi, dal più piccolo al più grande.

Ricorda: un obiettivo è un sogno con una data prefissata per il suo raggiungimento! E la data la segni sull’agenda! Ecco perché è così importante! Se puoi annotarlo puoi farlo!

Resta sintonizzato/a su queste pagine, troverai tanti spunti per fare di più, meglio e soprattutto riconoscere tutti i piccoli grandi traguardi che hai già raggiunto nella tua vita che spesso diamo per scontati. IMG_20180120_075200.jpg

A presto.

Un pensiero riguardo “Come scegliere l’agenda giusta: Il Layout.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...